UNOTEATRO  ›  CHI SIAMO  ›  IL CURRICULUM
IL CURRICULUM

Unoteatro è una compagnia professionale nata nel 2000, che rivolge la propria attività all’infanzia e all'adolescenza. La struttura è composta da due sigle artistiche, in precedenza attive nell’ambito del Teatro Ragazzi: Compagnia Teatrale Stilema (1982) e Nonsoloteatro (1993). La Direzione artistica è affidata a Silvano Antonelli e Guido Castiglia.

Di seguito una sintesi di quanto realizzato dalla Compagnia.
Per approfondimenti relativi alla poetica della Compagnia rimandiamo alla sezione La Visione

LE PRODUZIONI
Presenti ogni anno nelle principali rassegne e festival italiani, ecco gli spettacoli realizzati da Unoteatro

RICONOSCIMENTI E SEGNALAZIONI

2019 - “DISconnesso, fuga off-line”, “Nelson” e “Di qua e di là. Storia di un piccolo muro” citate dalla rivista teatrale Hystrio tra le migliori produzioni della stagione, dedicate al pubblico under 18.

2018 - “Giannino e la pietra nella minestra”, segnalato tra i migliori spettacoli dell’anno dalla rivista telematica Krapp’s Last Post ne “Teatro Ragazzi 2018: The best off”.

2017 - “Niña, due passi nell'adolescenza”, Premio Infogiovani al FIT Festival, Lugano

2016 -“I brutti anatroccoli”, segnalato tra i migliori spettacoli dell’anno dalla rivista telematica Krapp’s Last Post ne “Teatro Ragazzi 2016: The best off”.

2016 - “Niña, due passi nell'adolescenza”, Premio del Pubblico e Menzione Speciale della Giuria al Crash Test Festival, Valdagno

2015 – “Le Avventure di Cipollino” - Premio Rodari Città di Omegna / Festival di Letteratura per Ragazzi.

2014 – “A proposito di Piter Pan” – Premio “Teatro della Famiglia 2013/2014”, Teatro San Giuseppe di Brugherio

2013 - “B comebabau” – Menzione speciale Festival Giocateatro, Torino

2012 -“In mezzo al mare” - Premio Eolo Award 2012 per la migliore drammaturgia per l'infanzia

2012 - “Branco di scuola, una semplice storia di bullismo” - Premio Eolo Award 2012 come migliore drammaturgia per i giovani

2011 - “Branco di scuola, una semplice storia di bullismo” - Menzione della giuria al festival Giocateatro, Torino

2011 - “In mezzo al mare” - Premio Rodari per il Teatro, Roma

2010 - “In mezzo al mare” - premio della Giuria Popolare Festival Festebà, Ferrara

2008 - “Storia di un palloncino” - Biglietto d'oro AGIS – ETI stagione 2007/2008 quale spettacolo
prodotto da una Compagnia di Teatro Ragazzi più visto in Italia.

2006 - “C’è sempre un bosco” – Premio 2006 Alta Qualità il Grillo/RAI SAT Ragazzi

2005 - “Strip” – Premio ETI Stregagatto 2005 Miglior spettacolo di repertorio ex-equo, Roma

2005 - “C’è sempre un bosco" – premio ex aequo della Giuria, Festival Il Gioco del Teatro, Torino

2004 - “Tanti auguri” - Menzione speciale Festival Giocateatro, Torino

2003 - “Ernesto Roditore, guardiano di parole” – Premio E.T.I. Stregagatto Miglior spettacolo per l’infanzia

PROGETTI SPECIALI

Dal 2018, Progetto Teatro di Figura - Uno spazio dedicato al lavoro de Il Dottor Bostik, storica formazione di Unoteatro e del teatro di figura italiano

Dal 2018 Progetto Piattaforma, con Compagnia Anfiteatro e, dal 2019, con Compagnia Teatrale Mattioli; e Compagnia in residenza con Gatto Vaccino Teatro. Due progetti con i quali Unoteatro si configura come un polo di aggregazione di giovani formazioni o di iniziative più affermate sul fronte del teatro ragazzi, a partire dalla condivisione dei principi artistici e culturali dichiarati nella Carta di D.N.A.

Dal 2018 Vox Motus - Progetto triennale a cura di Guido Castiglia sull'arte del narrare dedicato a giovani attori e attrici

Dal 2013 al 2017 Progetto D.N.A. – Drammaturgie non Allineate per l'Infanzia e l'Adolescenza. Un ambiente teatrale entro il quale mettere a dimora le idee di spettacolo delle Giovani Compagnie piemontesi e fissare gli elementi portanti della poetica e della missione della Compagnia e di parte del teatro ragazzi. Per questo viene redatta La Carta di D.N.A.

LE SUE IDEE NEGLI SCRITTI GENERALI
  • La Carta di D.N.A. Un discorso sul teatro (per l'infanzia, per l'adolescenza, per tutti) 2015
  • Antonelli Silvano, Il Cassetto aperto. 99 post tra teatro e ragazzi, Corazzano (PI), Titivillus, 2015
  • Cassanelli Fabrizio e Castiglia Guido, Il teatro come welfare educativo - una plausibile didattica della comicità. Appunti e idee per la formazione teatrale nella scuola, Corazzano (PI), Titivillus, 2012
  • Antonelli Silvano, Piccolo manuale di composizione teatrale, in Gamelli, Ivano, I laboratori del Corpo, Milano, Franco Angeli, 2009.
  • Guido Castiglia, Il tappeto magico, un percorso teatrale per la scuola dell’infanzia, Torino, Fondazione Alberto Colonnetti, 2008
  • Naggi Fabio, Appunti per una possibile storia dell’organizzazione del teatro-ragazzi italiano, in Bianchi Mario (a cura di) Atlante del Teatro ragazzi in Italia, Corazzano (PI), Titivillus, 2009 - Bricco Marco, Fare teatro al nido. Idee e percorsi operativi da giocare con i bambini, Milano, Franco Angeli, 2007. 
  • Antonelli Silvano, Porcheddu Andrea (a cura di) Uno e una. Appunti per una nuova animazione teatrale a Torino, Torino, Edizioni Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani, 2007.
  • Gagliardi Mafra e Naggi Fabio (a cura di), Un Ghiro, una bici e un letto di nuvole. Regali e prestiti tra immaginario infantile e teatro, Venezia, Marsilio, 2004. 
  • Bricco Marco, Alfabeto Teatro, Idee e materiali per un percorso teatrale dai tre ai dieci anni, Trento, Edizioni Erikson, 2001, menzione ETI Stregagatto 2005 Miglior opera editoriale
E NEI VOLUMI CHE ACCOMPAGNANO I SINGOLI SPETTACOLI
  • Castiglia Guido, B come Babau, Torino, Fondazione Alberto Colonnetti, 2014
  • Castiglia Guido, Mi mangio una storia, Torino, Fondazione Alberto Colonnetti, 2009
  • Castiglia Guido, Filastrocche e storie sciocche, Torino, Fondazione Alberto Colonnetti, 2008
  • Castiglia Guido, A trecento km all'ora, Torino, Fondazione Alberto Colonnetti, 2008
  • Castiglia Guido, Un maialino tutto nero, ovvero la storia di un bullo piccolo piccolo, Torino, Fondazione Alberto Colonnetti, 2007
  • Castiglia Guido, Ernesto roditore guardiano di parole, Torino, Fondazione Alberto Colonnetti, 2006
L’ATTIVITA’ SUL TERRITORIO PIEMONTESE
La compagnia da sempre organizza rassegne teatrali per le famiglie e per le scuole di ogni ordine e grado nelle Città di Ivrea, di Pinerolo e di Verbania (dal 2017 per conto di Piemonte dal Vivo). Inoltre, con la stessa Fondazione Piemonte del Vivo e con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani onlus collabora nei comuni di Cirié, Nichelino, Omegna, Vigone, Villadossola, con responsabilità di carattere artistico e organizzativo.

ATTIVITA’ DI LABORATORIO E FORMAZIONE
La Compagnia realizza una costante attività di laboratorio rivolta sia all’infanzia che all’adolescenza, nonché corsi di aggiornamento per docenti ed educatori. Tra le molte attività segnaliamo:
  • “FoundArting. Il teatro come sintesi dei linguaggi artistici per valorizzare il proprio sé creativo ed il patrimonio culturale del proprio territorio” (2014-2017), per avvicinare le nuove generazioni ai codici dell’arte moderna e contemporanea.
  • “Anch’io Gioco” (2017), “Special Mothers” (2016), “Svelate Stelle” (2014) tre progetti articolati di sperimentazione dell’uso del linguaggio teatrale e filmico incentrati sul tema della disabilità, dell’inclusione e dei diritti delle persone disabili
  • “Starebenestaremale” (2001 - 2014), dedicato al rapporto tra coesione sociale e pratica dei linguaggi artistici, nel 2008 dichiarato progetto di eccellenza dalla rete europea “ChildOnEurope”, gli esiti di laboratorio partecipano alla manifestazione nazionale Palcoscenico del Teatro della Scuola, organizzata da AGITA e promossa dal MIUR e dall’ETI (Assisi, 2009); riceve la Menzione speciale nel Premio Amico della famiglia 2008/Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Politiche della Famiglia.
  • “Spaziomagico” (1998-2019), per cercare le chiavi di una teatralità ed una musicalità a misura dei bambini, delle famiglie e delle educatrici degli asili nido.
IL PROFILO ISTITUZIONALE
La Compagnia:
  • è riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali dal 2000 come Impresa di Produzione di Innovazione per l’infanzia e la gioventù. Nel 2018 la Compagnia ha ottenuto la più alta valutazione qualitativa del progetto artistico triennale 2018/2020 da parte della Commissione Teatro del Mibac – Direzione Generale Spettacolo dal vivo - tra i 28 soggetti che lo Stato riconosce come Compagnie di produzione dedite al teatro per l’infanzia e la gioventù.
  • dal 2000 è riconosciuta dalla Regione Piemonte, in base alla L.R. 11/018, art. 31 - Spettacolo dal vivo e leggi previgenti.
  • Dal 2000 al 2016, la Compagnia è stata riconosciuta nel quadro delle attività del Sistema Teatro Torino
  • Dal 2006 abita la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, luogo dedicato al teatro professionale per le nuove generazioni, voluto da Città di Torino e Regione Piemonte.
  • Con il progetto Nuove generazioni (INA) Teatro la Compagnia è stata individuata tra i vincitori del bando triennale di Torino Arti Performative, iniziativa della Città di Torino a sostegno del teatro e della danza professionale.
  • fa parte dell'Associazione AGIS As.T.Ra (Associazione Teatro Ragazzi); di ASSITEJ Italia e di AGIS Delegazione interregionale Piemonte - Valle d'Aosta – TEDAP (Teatro Danza Piemonte)
  • Fa parte del Progetto Teatro Ragazzi e Giovani Piemonte, un coordinamento tra Circuito Multidisciplinare, Centro di Produzione e Compagnie di Produzione, a sostegno della diffusione del Teatro Ragazzi in Piemonte, sostenuto dalla Regione Piemonte.
I NUMERI DI UNOTEATRO DAL 2016 AL 2018

2018
Spettatori presenti ai nostri spettacoli in tournée: più di 38.500
Numero di recite realizzate: 302
Numero di città frequentate: 118
Spettatori presenti alle nostre rassegne: 10.518
Ore dedicate all’attività di laboratorio: 1.122

2017
Spettatori presenti ai nostri spettacoli in tournée: più di 40.000
Numero di recite realizzate: 264
Numero di città frequentate: 126
Spettatori presenti alle nostre rassegne: 10.903
Ore dedicate all’attività di laboratorio: 1.152

2016
Spettatori presenti ai nostri spettacoli in tournée: più di 39.000
Numero di recite realizzate: 255
Numero di città frequentate: 110
Spettatori presenti alle nostre rassegne: 10.169
Ore dedicate all’attività di laboratorio: 1.229

Ultimo aggiornamento: settembre 2019


L'ultima News

“Spettatori Sensibili”: per scoprire le piccole tracce lasciate dall'incontro tra il teatro e lo sguardo degli spettatori

Spettatori Sensibili, la nuova attività di Unoteatro, vuole aggiungere valore all'esperienza del teatro per il pubblico dei ragazzi. Grazie all’aiuto delle insegnanti e degli insegnanti, sono cercate le tracce che la visione di uno spettacolo lascia sulla tavolozza delle emozioni e dei pensieri di ciascuno.

Vai alle pagine dedicate del sito