UNOTEATRO  ›  IDEE  ›  DISPENSE
DISPENSE

Gli spettacoli sono le dichiarazioni più autentiche del pensiero teatrale di un autore, che si incarna senza mediazioni nella composizione drammaturgica e nei modi della recitazione.

Per questo, ogni nuovo allestimento porta con sé nuove e sempre più stringenti riflessioni attorno al proprio metodo di lavoro. La loro documentazione costituisce un materiale di approfondimento prezioso per chi voglia esplorare idee teatrali che, lette nel loro insieme, raccontano l’identità di un autore e di una Compagnia.
Di qui la scelta di raccogliere in questa pagina i contributi redatti in occasione di alcuni allestimenti dei due Direttori Artistici di Unoteatro: Silvano Antonelli e Guido Castiglia. In questi contributi, coerentemente con i principi della Carta di DNA e con la nostra visione, potrete individuare un corpus di pensieri che identificano Unoteatro come luogo di condivisione e ricerca di idee di teatro, dedicate alle giovani generazioni.

2018 - Di qua e di là. Storia di un piccolo muro - Appunti sullo spettacolo, a cura di Silvano Antonelli

2018 - Disconnesso, fuga off-line - Riflessioni e ipertesto di approfondimento, a cura di Guido Castiglia

2016 - Una storia disegnata nell’aria. Per raccontare Rita che sfidò la mafia con Paolo Borsellino - Tracce di un progetto,   a cura di Guido Castiglia ed Erika Atzori

2015 - I brutti anatroccoli - Diario di un allestimento, a cura di Silvano Antonelli

2014 - In viaggio con Nessuno - Tracce di un progetto, a cura di Guido Castiglia

2009 - Branco di scuola. Una semplice storia di bullismo - Progetto e approfondimento, a cura di Guido Castiglia e Marina Giacometto


L'ultima News

Nuovi bisogni, nuove formule di incontro con il teatro

A Settimo T.se,  dal 30 luglio al 3 agosto si svolge il Shared Words Festival, che vede la direzione artistica di Guido Castiglia.
Tra gli spazi della Biblioteca Archimede e quelli dell'Ecomuseo del Freidano, a Settimo T.se, cinque intense giornate di laboratorio e spettacolo destinate agli adolescenti.
 
Laboratori, per trovare le nuove parole condivise che narrano il temo presente; spettacoli, cinque narrazioni del nostro progetto INCURSIONI EMOTIVE, per esplorare le fragilità emotive dell'adolescenza e il senso profondo dell'esperienza dal vivo, negata dalla distanza bidimensionale della relazione on-line.
 
Nuovi bisogni nell'esperienza teatrale, nuovi compagni di viaggio. Lo Shared Words Festival è promosso e sostenuto dal Comune di Settimo Torinese, dalla Fondazione comunità solidale onlus, dal CISV, dal Settimo Volontari Del Freidano, da La Casa dei Popoli di Settimo, dal Dipartimento per le politiche della famiglia.
 
Qui di seguito il programma. Per iscrizioni: 3283554281