UNOTEATRO  ›  SOTTOPAGINA  ›  LUCIA
LUCIA

Secondo me questa storia è bellissima e ci fa capire che non dobbiamo stare sempre su internet, perché se no il nostro cervello cambia e diventiamo più stupidi, non riusciamo più a studiare per prendere buoni voti, per esempio, Internista, è una persona davvero troppo ossessionata a internet, e infatti sta sempre sul computer a giocare tanti giochi che magari sono proibiti per i minorenni, posta sempre foto su instagrm, video su youtube, foto su snaphat con effetti carini per fare like, ma comunque internista non studiava mai, veniva a casa con bruttissimi voti e i genitori gli facevano tante sgridate, ma a lui non gliene fregava nulla, per lui internet era la sua vita e non poteva rimanere un secondo senza internet.
 
Su internet girano tante persone minorenni che fanno video su youtube e non dovrebbero farlo perché youtube è un’app davvero troppo pericolosa, perciò i bambini dovrebbero essere controllati dai genitori, ma non solo su youtube anche su giochi e app proibiti per i minorenni
 
Lucia, 1B



L'ultima News

Lo spettacolo “Disconnesso, fuga off-line”, visto dai nostri "Spettatori Sensibili"

Gli "Spettatori Sensibili" della Scuola Secondaria di I Grado "Adelaide Cairoli" di Torino ci porgono i pensieri che lo spettacolo “Disconnesso, fuga off-line” ha generato nella loro mente. Scoprili nella pagina dedicata.

"Spettatori Sensibili" è un progetto che aggiunge valore all'esperienza del teatro per il pubblico dei ragazzi. Grazie all’aiuto delle insegnanti e degli insegnanti, sono cercate le tracce che la visione di uno spettacolo lascia sulla tavolozza delle emozioni e dei pensieri di ciascuno.
 
Realizzato con il sostegno di Torino Arti Performative