UNOTEATRO  ›  SOTTOPAGINA  ›  ANA
ANA

Alexsander per gli amici Alex 100.000 follower su instagram 50.000 follower su tik Tok. È un tipo molto simpatico ma lo studio proprio no!
Un giorno doveva studiare per l’esame di storia ma lui proprio non ci riusciva, storia era una materia per lui inutile come tutte le altre a parte educazione fisica, quella serviva per avere tanti follower ...
Quindi disse : tanto i miei genitori non ci sono posso fare una partita su GTA o su fortnite solo una , quindi prese il computer e iniziò, ma si sa che una partita non è mai abbastanza quindi continuò a giocare per ore ma i genitori tornarono da lavoro prima e lo videro,  lui cercò di nascondersi ma era troppo tardi quindi gli diedero uno zaino e gli dissero vai dai nonni e lui scappò . Voleva prendere il telefono ma si trovò in uno strano mondo virtuale tutto gli sembrava strano gli faceva male la testa quindi si fermò e si chiese : ma da quanto tempo non esco ,non sapevo ci fossero così tanti negozi alberi e prati ma la cosa più strana per lui era ......vedere della gente vera !
Lui era abituato a stare tutto il giorno davanti al computer e di gente reale vedeva solo i parenti !
Quindi decise ancora con la testa tra i videogiochi di fare conoscenza con dei ragazzi che sembravano della sua stessa età ,quindi si fece coraggio e andò  da loro e loro gli spiegarono un po'come era la città è gli dissero che doveva smettere di giocare con i videogiochi c’erano tante cose belle da fare ma gli dissero anche che lo avrebbero aiutato per l’esame di storia. Fece un esame splendido e prese un 9 per lui una cosa magnifica non aveva mai preso un 9 in vita sua ma quando lo disse ai genitori loro dissero che :e grazie a noi che hai preso un bel voto ,noi ieri siamo tornati prima perché sapevano che tu non stavi studiando e quindi ti abbiamo fatto uscire e farti incontrare quei ragazzini.

Ana, 1C


L'ultima News

Lo spettacolo “Disconnesso, fuga off-line”, visto dai nostri "Spettatori Sensibili"

Gli "Spettatori Sensibili" della Scuola Secondaria di I Grado "Adelaide Cairoli" di Torino ci porgono i pensieri che lo spettacolo “Disconnesso, fuga off-line” ha generato nella loro mente. Scoprili nella pagina dedicata.

"Spettatori Sensibili" è un progetto che aggiunge valore all'esperienza del teatro per il pubblico dei ragazzi. Grazie all’aiuto delle insegnanti e degli insegnanti, sono cercate le tracce che la visione di uno spettacolo lascia sulla tavolozza delle emozioni e dei pensieri di ciascuno.
 
Realizzato con il sostegno di Torino Arti Performative