UNOTEATRO  ›  ATTIVITA  ›  PROGETTI IN CORSO
PROGETTI IN CORSO

 
"Io e Nonni / Storie intrecciate tra generazioni"
 
Io e... Tutto è in questa piccola lettera, che a scuola ci hanno insegnato si chiama congiunzione. Una “e” che è porta aperta al mondo, abitato da altri; altri che, varcando la soglia, prendono come in braccio l’io bambina e l’io bambino, e da questi sono presi in braccio…. O forse no.
In “Io e nonni “ la “e” congiunge le generazioni anagraficamente più lontane. Una lontananza che oggi si è fatta più grande, tanto diverse sono le esperienze di vita degli uni e degli altri. A tal punto da rischiare la perdita di grandi patrimoni di cultura immateriale, tanto grandi quanto infiniti sono i gesti che ogni giorno si scambiano nonni e nipoti …. O forse no.

Nel 2024, con “Io e nonni”, Unoteatro, tramite Anfiteatro - Progetto Piattaforma, sta creando un ambiente teatrale, nel quale esplorare la relazione, fatta di pieni e di vuoti, tra infanzia e terza età, ricostruendo di essa la dimensione emozionale, educativa e sociale. In altre parole ricostruendo l’umano, in un momento in cui tale costrutto sembra frantumarsi in tanti piccoli pezzi.


Lo stiamo facendo insieme a compagni di strada che hanno deciso di condividere con noi questo percorso:

ATIR di Milano
PaneDentiTeatro di Perugia

Ed ecco le prime tappe, per ora in forma di semplice calendario
 
Laboratorio "Il teatro delle fragilità". A cura di Marco Bricco
Con le bambine e i bambini delle Scuole Primarie "De Amicis" di Romentino (NO) e "Rognoni" di Sozzago (NO).
In collaborazione con CISA Ovest Ticino.
Gennaio e febbraio 2024.
 
Incontro "Io e Nonni" alla Biblioteca Civica "Ettore Pozzoli" di Seregno. A cura di Pino Di Bello.
In collaborazione con lo Staff della Biblioteca
24 febbraio 2024 

 
 



L'ultima News

"Io e Nonni. Storie intrecciate tra generazioni". Un nuovo progetto di ascolto

Con "Io e nonni. Storie intrecciate tra generazioni", Anfiteatro - Progetto piattaforma di Unoteatro rivolge l'ascolto alle generazioni sedute più distanti sulla linea del tempo, per avere le più diverse registrazioni di voci e idee, prodromo della nuova avventura produttiva. Sulla pagina "Progetti in corso" la presentazione del lavoro.


Con il contributo di